Corteo contro il moto ondoso – domenica 17 novembre

Lettera aperta dell’associazione Settemari alla quale aderiamo:

Come preannunciato,  domenica prossima, nonostante il divieto del Prefetto di manifestare in Canal Grande, tutte le 33 società di voga e di vela  coinvolte nell’organizzazione della manifestazione hanno deciso di  effettuare un corteo lungo un percorso alternativo con raduno a San Giobbe.
Vista l’importanza di essere presenti il più numerosi possibile per portare all’attenzione dei rappresentanti politici e della cittadinanza il problema del traffico acqueo e del moto ondoso nella Laguna che ha raggiunto livelli insostenibili, chiediamo a tutti i soci di partecipare al corteo di domenica prossima.
  • In attesa dell’orario definitivo di ritrovo, si chiede di voler dare la propria adesione a info@remieracanottiericannaregio.it
La manifestazione viene fatta per supportare le azioni previste nel documento che le 33 società di voga e di vela della Laguna di Venezia hanno redatto e consegnato al Prefetto ed al Sindaco di Venezia. In sintesi le proposte avanzate sono: · nel breve termine: vigilanza e controlli continui con report on line settimanali; · nel medio termine: attivazione GPS, “no wake zone”, centro interscambio merci; · nel lungo termine: una legge nazionale sul traffico acqueo in Laguna di Venezia che preveda un unico Ente di gestione, e una regolamentazione specifica per scafi e motori. Sono molti anni che non vengono fatte manifestazioni contro il moto ondoso. Siamo riusciti ad organizzarne una insieme a tutte le società lagunari e contiamo su una grande e appassionata partecipazione alla manifestazione. Pensiamo infatti, che chi non sarà presente non potrà più imprecare contro il moto ondoso e contro chi lo produce. Siamo consci che la manifestazione sarà solo un piccolo contributo alla lotta contro il moto ondoso ma la mancata partecipazione significa arrendersi senza nemmeno provare a risvegliare la sensibilità e coscienza degli amministratori e dei veneziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.